Crisi, non è momento di riforme come pensioni - Berlusconi

giovedì 11 dicembre 2008 16:09
 

BRUXELLES, 11 dicembre (Reuters) - La situazione di crisi non consente di mettere a punto riforme strutturali incisive come quella delle pensioni.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi commentando la proposta di Emma Marcegaglia, presidente di Confindustria, per la quale bisognerebbe ripristinare lo scalone previdenziale destinando i 10 miliardi di risparmi che si otterrebbero agli ammortizzatori sociali.

"Non credo che queste riforme ora possano essere incisive. Tutto ciò che si può fare per migliorare la situazione attuale lo stiamo facendo. Oggi non è che ... c'è l'accordo di tutti", ha detto Berlusconi a margine del Consiglio dei Capi di Stato e di governo europei.

"No", ha quindi risposto il Capo del governo a chi chiedeva se non fosse il momento adatto per il varo di riforme strutturali.