PUNTO 1-Intesa,posizione netta interbancaria positiva per 11 mld

martedì 11 novembre 2008 14:31
 

(aggiunge precisazione su periodo rilevazione posizione netta)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - A fine settembre Intesa SanPaolo (ISP.MI: Quotazione) aveva una posizione netta sul mercato dei depositi interbancari positiva per 11 miliardi di euro.

Il dato è contenuto nella trimestrale diffusa oggi dall'istituto. E un portavoce della banca precisa che la posizione è da intendersi al termine dei primi nove mesi. A fine ottobre, invece, si legge ancora nella nota sui risultati, la banca aveva attività stanziabili in operazioni di rifinanziamento presso le banche centrali - attualmente non stanziati - corrispondenti a una liquidità di circa 32 miliardi di euro. Intesa SanPaolo intende incrementare tale liquidità di 16 miliardi entro fine anno e di altri 6 miliardi il prossimo.

In merito alla posizione di liquidità, l'istituto precisa inoltre che gli impieghi alla clientela sono inferiori alla raccolta presso la stessa, con un rapporto di 0,93. Il 70% della raccolta da clientela, inclusi i titoli emessi, ha natura 'retail'".