Fisco, entrate trim1 -4,6%, pari a un calo di oltre 4 mld

lunedì 11 maggio 2009 14:38
 

ROMA, 11 maggio (Reuters) - Nel primo trimestre dell'anno le entrate erariali, al lordo delle una tantum, sono risultate inferiori di 4,068 miliardi di euro (-4,6%) rispetto a quelle dello stesso periodo del 2008.

Lo riferisce il dipartimento delle Finanze precisando che, al netto delle una tantum, il calo è stato di 4,058 miliardi di euro (-4,6%).

"I dati del periodo evidenziano una flessione del -3,2% delle imposte sul patrimonio e sul reddito (minore rispetto al -6,1% registrato nel primo bimestre) e delle tasse e imposte sugli affari (-9,6%). L'aggregato accise più tabacchi mostra un incremento dell'1,7% ed i giochi del 3,8%", spiega il dipartimento nel consueto bollettino mensile.

Tra le principali imposte l'Ire segna un -1,5% e l'Iva un -10,6%.

"L'Ires presenta un gettito di 1,353 milioni di euro (-185 milioni di euro, pari a -12,0%)", riferisce il Dipartimento delle Finanze.