RPT-Banca Imi è market maker su nuovo mercato futures Btp

venerdì 11 settembre 2009 18:54
 

(corregge refuso)

MILANO, 11 settembre (Reuters) - Banca Imi (gruppo Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione)) è una delle cinque banche che hanno firmato con Eurex un contratto di 'market maker' sul nuovo mercato dei futures sui Btp che partirà lunedì prossimo.

Lo dice a Reuters Alessandro Ravogli, responsabile del fixincome trading di Banca Imi.

"Siamo uno dei market maker del nuovo mercato futures" ha detto Ravogli. "La nostra banca sta puntando in modo deciso sul mercato dei titoli di stato e questo strumento va in questa direzione".

Il marker maker si impegna a quotare un certo numero di lotti al giorno (20) entro un certo range (8 tick).

Fonti di mercato dicono che gli altri marker maker sono "un'altra italiana, una con sede a Parigi, altre due con sede a Londra" le quali però non vogliono far conoscere il proprio nome.

"La funzione dei market maker è importante principalmente nella fase iniziale -- aggiunge Ravogli --. Ma poi sarà la platea degli investitori a far crescere il mercato e le aspettive sono di una presenza di essi in ogni capo del mondo".

Il futures sui Btp verrà quotato sulle pagine Reuters FBTPZ9 per il contratto a dicembre e su FBTPH0 per il contratto marzo 2010.