Germania, Bundesbank vede deficit al 6% del Pil nel 2010

lunedì 11 maggio 2009 14:44
 

MILANO, 11 maggio (Reuters) - Il deficit tedesco balzerà al 6% circa rispetto al Pil, l'anno prossimo, e potrebbe provocare azioni disciplinari da parte della Commissione europea. Lo dice la Bundesbank.

Nei prossimi due anni, a causa del calo delle entrate e della crescita della spesa innescata per arginare la crisi, il tasso di debito pubblico potrebbe crescere all'80% circa.

"Il deficit sarà del 6% (del Pil) nel 2010 e sensibilmente superiore al livello del 3% quest'anno", scrive un economista della banca centrale tedesca.

Il governo aveva previsto un 3,9% per il deficit di quest'anno - mentre la Commissione aveva stimato un 5,9% per il 2010.