Federalismo, quadro complesso, difficile stimare costi - Canzio

martedì 10 febbraio 2009 14:24
 

ROMA, 10 febbraio (Reuters) - Stabilire l'impatto sui conti pubblici del federalismo fiscale è un'operazione "molto complessa" per le numerose variabili in gioco.

Lo ha detto il Ragioniere generale dello Stato Mario Canzio nel corso di un'audizione alla Camera.

"Il processo di quantificazione finanziaria degli aspetti connessi all'attuazione del federalismo fiscale, in relazione al testo del disegno di legge delega approvato dal Senato, si presenta come un'operazione oggettivamente complessa, e ciò anche in considerazione dell'incertezza del relativo quadro di riferimento", ha detto Canzio ribadendo quanto già detto in Senato dal ministro dell'Economia Giulio Tremonti.

Il Ragioniere si è comunque impegnato a presentare entro febbraio "altri dati", anche se non una valutazione sull'impatto finanziario complessivo.

Il governo si è impegnato con il Parlamento a fornire l'impatto economico dei decreti attuativi del Federalismo prima della loro attuazione.