Italia-Spagna, inizia vertice Berlusconi-Zapatero a La Maddalena

giovedì 10 settembre 2009 12:01
 

LA MADDALENA, 10 settembre (Reuters) - Ha avuto inizio il vertice bilaterale tra Italia e Spagna all'ex arsenale sull'isola sarda de La Maddalena dedicato tra l'altro ai temi dell'immigrazione e dell'energia.

Nel corso dell'incontro il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il premier spagnolo Josè Louis Rodriguez Zapatero saranno affiancati per parte italiana da diversi ministri tra i quali, per l'Italia, il titolare del dicastero dell'Economia Giulio Tremonti e dello Sviluppo Claudio Scajola, della Difesa Ignazio La Russa, degli Esteri Franco Frattini, delle Infrastrutture Altero Matteoli, dell'Interno Roberto Maroni, e delle Politiche Europee Andrea Ronchi.

Tra gli argomenti che verranno affrontati ci saranno le priorità della Presidenza spagnola dell'Ue, l'immigrazione, l'energia, l'Unione per il Mediterraneo, l'America Latina, l'Afghanistan e il Pakistan, i rapporti con la Russia e il Caucaso, il Medio Oriente, l'Iran e il Libano, la riforma del Consiglio di Sicurezza dell'Onu.

Tra le intese è previsto che i Ministri dei Trasporti sottoscrivano un accordo sulla creazione di una Commissione Mista per la promozione, lo sviluppo e la gestione di l'Autostrade del Mare. Inoltre i ministri degli Esteri firmeranno una Dichiarazione sulla collaborazione in America Latina.

Parallelamente si sta svolgendo un incontro tra Confindustria e la spagnola Ceoe, a cui partecipano i presidenti Emma Marcegaglia e Gerardo Diaz Ferran e l'Ad di Enel (ENEI.MI: Quotazione) Fulvio Conti.