Bond euro poco variati dopo sell-off ieri, occhi a BoE

giovedì 10 settembre 2009 08:47
 

 LONDRA, 10 settembre (Reuters) - I titoli di stato della
zona euro hanno aperto la seduta poco mossi, dopo la debolezza
dell'ultima seduta, nella cautela che precede la decisione della
Banca d'Inghilterra sui tassi di interesse.
 L'istituto centrale britannico, secondo le attese, dovrebbe
confermare il costo del denaro ai minimi record di 0,5%, senza
apportare modifiche all'allentamento quantitativo, con cui sta
pompando liquidità nell'economia comprando asset.
 Il mercato aspetta inoltre di vedere se la BoE abbasserà il
tasso che paga sulle riserve delle banche commerciali nel
tentativo di far arrivare più fondi all'economia.
 "Questa mattina potremmo vedere una modesta ripresa dopo il
grande sell-off di ieri. Saranno probabilmente le borse a
stabilire ancora una volta il tono iniziale della seduta",
commenta un trader.
 Le borse sono impostate per una partenza robusta, estendendo
il rally alla quinta seduta consecutiva.
 Intorno alle 8,40 il derivato sul Bund con scadenza dicembre
FGBLc1 scambia in calo di 8 tick a 120,40. Lo Schatz a due
anni DE2YT=RR offre un rendimento in leggero calo all'1,255%
mentre il tasso del decennale è invariato al 3,366%.     
 
 =========================== 8,40 ==============================
FUTURES EURIBOR DICEMBRE  FEIZ9     99,285    (+0,005)
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLc1     120,40    (-0,08) 
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,990   (+0,030) 1,255%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    101,080   (+0,051) 3,366%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    101,540   (+0,160) 4,158%
===============================================================