Bond euro in calo dopo avvio piatto, max seduta dopo Bini Smaghi

martedì 10 marzo 2009 09:45
 

 LONDRA, 10 marzo (Reuters) - Partenza poco variata per i
titoli di stato zona euro che poi ripiegano, con il
differenziale fra la scadenza a due anni e quella a dieci che si
stringe ai minimi dell'ultimo mese e mezzo.
 I bond euro hanno ridotto brevemente le perdite - toccando i
massimi di seduta di 125,11 - dopo che il membro del board della
Banca Centrale Europea Lorenzo Bini-Smaghi ha detto che
Francoforte è pronta a ridurre i tassi a zero se le condizioni
economiche peggiorano.
 Intorno alle ore 9,30 il derivato sul Bund con scadenza
giugno FGBLc1 viaggia in calo di 25 tick a 124,86.
 I rendimenti sul decennale EU10YT=RR risalgono al 2,976%,
quelli del due anni all'1,288% EU2YT=RR. In mattinata, il
dfferenziale fra le due scadenze si è stretto a 161 punti base,
i minimi da fine gennaio.
 Le borse hanno avviato la seduta positive anche se il
mercato preferisce non prendere posizioni di peso in vista
dell'ondata di nuove emissioni attese negli Stati Uniti in
giornata e questa settimana nel Vecchio Continente.
 Il Dipartimento del Tesoro americano emetterà governativi
per un totale di 63 miliardi di dollari questa settimana, metà
dei quali circa saranno offerti oggi in titoli a tre anni.
 Il mercato aspetta anche circa 17 miliardi di euro di nuove
emissioni da Italia e Germania nel corso di questa settimana ma,
già oggi, sono in agenda aste in Austria e Paesi Bassi.
 "Il mercato resta sostenuto ma dobbiamo lasciarci alle
spalle le emissioni", ha detto un trader a Londra. 
 ============================== 9,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO   FEIM9     98,465  (+0,005)
 FUTURES BUND GIUGNO     FGBLc1    125,86   (-0,25)
 BUND 2 ANNI           DE2YT=RR    101,646  (-0,027)  1,288%
 BUND 10 ANNI         DE10YT=RR    106,482  (-0,273)  2,976%
 BUND 30 ANNI         DE30YT=RR    109,590  (-0,426)  3,716%
 ===============================================================