Usa, accordo su pacchetto aiuto, ora esame passa al Congresso

mercoledì 10 dicembre 2008 08:59
 

WASHINGTON, 10 dicembre (Reuters) - La Casa Bianca e il Congresso hanno annunciato ieri sera un accordo di principio sulle modalità di aiuto per 15 miliardi di dollari al settore auto americano. Un responsabile del governo repubblicano e un consigliere della maggioranza democratica al Congresso hanno dichiarato che l'accordo copre numerosi punti chiave, mentre altri devono essere ancora regolati.

Oggi il progetto di legge passa all'esame della Camera. Il piano di salvataggio dovrebbe consentire a General Motors (GM.N: Quotazione) e a Chrysler di evitare il fallimento, grazie ad alcuni prestiti a breve termine. Ford (F.N: Quotazione) non chiede invece un aiuto immediato, ma una eventuale linea di credito.

La Casa Bianca ha ottenuto la garanzia che i produttori, in cambio degli aiuti, si impegnino a realizzare le ristrutturazioni necessarie per adattarsi al nuovo quadro competitivo.

I democratici hanno proposto la nomina di un responsabile del piano di salvataggio.