Paesi Est Europa in nuove trattative su aiuti Fmi - stampa

venerdì 10 luglio 2009 08:26
 

SINGAPORE, 10 luglio (Reuters) - Almeno 10 paesi dell'Europa orientale sono in trattative con il Fondo monetario internazionale per prestiti multimiliardari di emergenza a sostegno delle loro economie.

Lo scrive il quotidiano tedesco Handelsblatt che, citando fonti vicine all'Fmi, aggiunge che gran parte degli alti funzionari del fondo sono a favore dei prestiti visto l'impatto della crisi finanziaria su questi paesi.

Il giornale cita Bulgaria, Croazia e Macedonia tra le nazioni che hanno chiesto l'aiuto dell'Fmi. L'Ucraina, la Serbia, la Romania, la Bielorussia e la Lettonia sperano in un anticipo dei pagamenti o in un incremento dei finanziamenti già approvati.

Secondo il quotidiano il governo ungherese non ha ancora deciso se ha bisogno di ulteriori finanziamenti.

"Una decisione sulle richieste sarà presa appena possibile", dice una fonte anonima citata da Handelsblatt, aggiungendo che le decisioni sui pagamenti sono di solito prese entro una settimana dalla domanda.