Socotherm, management prudente in valutazione asset e crediti

giovedì 10 settembre 2009 18:44
 

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Il management di Socotherm SCTM.MI ha deciso di applicare una strategia estremamente conservativa in merito alla valutazione degli asset e dei propri crediti.

Lo dice il gruppo in una nota in cui si definisce "estremamente comprensibile" la decisione di Ernst & Young di non poter esprimere un giudizio sulla semestrale, considerando che la società si trova da alcuni mesi coinvolta in un processo di ristrutturazione finanziaria e operativa.

Il management, prosegue il comunicato, è pervenuto a significative svalutazioni "anche al di là delle ragionevoli possibilità di realizzo futuro di valore, soprattutto nell'ipotesi in cui tale valore non possa essere allo stato determinato con ragionevole certezza".

In quest'ottica il mantenimento e la valutazione di alcune poste di bilancio sono state decise dal management del gruppo "con grande prudenza", anche alla luce delle previsioni contenute nel piano industriale e nella perizia oggetto della domanda di concordato preventivo di ristrutturazione.

Il 4 agosto la capogruppo ha presentato istanza di ammissione alla procedura di concordato preventivo.

Per leggere il testo integrale del comunicato diffuso dalla società i clienti Reuters possono cliccare su [ID:nBIA102d6]