Btp, calo borse interrompe riduzione spread, pochi scambi

lunedì 10 agosto 2009 12:05
 

 MILANO, 10 agosto (Reuters) - Nella scarsità di scambi, il
secondario italiano appare in rialzo, come il mercato a livello
europeo sostenuto dalla debolezza delle borse. 
 Il calo dell'azionario europeo sembra aver almeno
temporaneamente interrotto il progressivo restringimento degli
spread fra Germania e paesi periferici, e stamane il
differenziale fra i rendimenti dei decennali di riferimento
italiano e tedesco si mantiene attorno ai 68-69 punti base, ai
livelli di venerdì che costituiscono i minimi dal 15 settembre
dell'anno scorso. 
 "Nei giorni scorsi lo spread ha ristretto ma non per
l'acquisto di carta italiana, bensì perché le vendite si sono
concentrate sul Bund" dice una trader.
 I dati migliori delle attese sull'occupazione americana
avevano infatti sollecitato una decisa propensione al rischio,
favorendo la periferia sul 'core'.
 "Bisogna poi ricordare che a limitare il rialzo dei titoli
di Stato concorre in fatto che questa è una settimana di aste,
in Usa come in Italia e Germania" dice ancora la trader.
 L'Italia offre domani 6,5 mld del Bot 12 mesi e collocherà
il prossimo 13 agosto il 5 anni giugno 2014 per un quantitativo
che verrà comunicato più tardi. 
 La Germania offrirà invece 6 miliardi del benchmark
decennale.
 "Per il collocamento del Bot di domani non vedo grossi
problemi, la carta italiana ha sempre registrato una domanda più
che adeguata, ma sul mercato grigio, coerentemente al fatto che
oggi è lunedì 10 agosto, non ci sono quotazioni pre-emissione"
dice un operatore del comparto a brevissimo.    
 "Un altro aspetto importante cui guarderanno i mercati sono
i dati sul Pil del secondo trimestre" ricorda ancora la trader.
In settimana si pubblicheranno infatti i dati relativi a
Germania, Francia e zona euro. 
 Il dato relativo all'Italia è stato pubblicato la scorsa
settimana e ha sorpreso il mercato al rialzo registrando un calo
congiunturale dello 0,5% sul primo trimestre, a fronte di stime
per -0,7%, e uno tendenziale del 6%, contro attese per -6,1%.

 ============================= 11,45 ==========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      120,35  (+0,08)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=TT*   102,95  (+0,03)      1,625%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   100,96  (+0,20)      4,174%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   100,32  (+0,30)      5,041%
======================== SPREAD (PB) =========================
                                       CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     42                   38
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      7                    5
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     69                   69
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    100                   97
 BTP 2/10 ANNI                       --                   -- 
 BTP 10/30 ANNI                      87                   -- 
 ==============================================================
  * Quotazioni trattedagli schermi Reuters in assenza di
scambi su Mts