Opere Pubbliche, Berlusconi vuole applicare il metodo L'Aquila

giovedì 10 settembre 2009 14:15
 

LA MADDALENA, 10 settembre (Reuters) - Per le opere pubbliche il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha intenzione di usare il sistema di lavoro applicato nei cantieri aquilani.

Il Cavaliere ha spiegato il suo progetto al premier spagnolo Josè Manuel Rodriguez Zapatero prima di iniziare il loro incontro bilaterale all'isola de La Maddalena.

"E' un sistema di lavoro che pensiamo di applicare nelle opere pubbliche, un sistema di turni continuativi. Si lavora la domenica e anche di notte. E' vero che costa di più, ma il risparmio di tempo è enorme. Quello che si faceva in cinque anni si fa in due", ha detto Berlusconi. Il sistema di lavoro, ha spiegato a Zapatero Berlusconi, consiste in turni continuativi di 8 e 10 ore, in modo che due ore si sovrappongano tra loro.

Berlusconi ha ribadito che le prime case saranno pronte il 15 settembre e che "entro dicembre consegnerò tutte le case".