Btp deboli con Bund, lieve ripresa rendimenti aste Bot 3/12 mesi

mercoledì 10 giugno 2009 12:46
 

 MILANO, 10 giugno (Reuters) - Si muovono in territorio
negativo i benchmark Btp negli scambi della tarda mattinata, in
sintonia con l'andamento depresso dei Bund tedeschi di fronte
all'intonazione rialzista dei listini di borsa.
 Ad appesantire l'obbligazionario europeo concorre il ricco
calendario dell'offerta, in cui a giocare la parte del leone è
oggi la Germania con una riapertura di 6 miliardi di euro del
Bobl aprile 2014 e 3 miliardi dell'indicizzato aprile 2020.
 Attivo invece sul brevissimo il Tesoro italiano, che ha
assegnato complessivi 10 miliardi - esattamente l'ammontare in
scadenza - in Bot a tre e dodici mesi con un collocamento di 6
miliardi in Buoni annuali 15 giugno 2010 e 4 miliardi in
titoli 15 settembre 2009.
 Soltanto frazionale la risalita dei rendimenti, che di poco
si sollevano dai minimi storici di metà maggio.
 Il livello in assoluto ancora estremamente basso dei tassi
medi, spiegano gli addetti ai lavori, si conferma a monte della
"disaffezione" da parte della clientela finale percepibile ormai
da circa due anni.
 "Un conto sono le tesorerie, per cui i rendimenti possono
ancora apparire interessanti per strategie come 'carry' o pronti
termine della Bce... ben diverso il ragionamento degli
investitori privati" spiega un operatore.
 Rispetto allo 0,882% di metà maggio il tasso del trimestrale
risale a 0,991%, mentre passa da 1,137% a 1,272% il rendimento
medio del Buono a dodici mesi.
 "Si può consegnare come collaterale alle aste a tasso fisso
1% Bce, di recente addirittura allungate, con un 'carry'
positivo" continua.
 A guardare tanto il livello della domanda - oltre due volte
superiore all'offerta sia sul tre sia sul dodici mesi - quanto
il livello di prezzo e rendimento rispetto al mercato grigio, si
tratta a parere degli esperti di un risultato "estremamente
soddisfacente per il Tesoro ma anche per chi ha comprato, perché
nella mezz'ora subito successiva all'asta i prezzi sono
addirittura saliti e chi ha voluto vendere ha già realizzato".
 Arrivati all'appuntamento delle aste di metà mese è domani
intanto il turno del medio-lungo: un massimo di 9 miliardi con
il nuovo Btp a cinque anni giugno 2014 oltre alle riaperture dei
titoli agosto 2021 e agosto 2023.
 
=========================== 12,40 ==============================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      118,22  (-0,37)
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=TT    102,81  (+0,04)      1,868%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT    96,69  (-0,07)      4,713%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT*   93,95  (-0,11)      5,482%
 ========================= SPREAD (PB) ========================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5    -24                  -25  
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3     24                   28  
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    104                  104  
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    117                  119  
 BTP 2/10 ANNI                      284,5               280,6 
 BTP 10/30 ANNI                      76,9                ---   
 ==============================================================