Berlino punta a vincoli bancari più stringenti -bozza coalizione

venerdì 9 ottobre 2009 15:02
 

BERLINO, 9 ottobre (Reuters) - Il sistema bancario tedesco dovrebbe essere regolato da vincoli patrimoniali più stringenti, sì da poter fronteggiare con maggior disinvoltura le perdite nei periodi di crisi.

Lo dice la bozza dell'accordo di coalizione tra il Cancelliere Angela Merkel e la FDP (Free Democrats).

Se approvato definitivamente la settimana prossima dai leader di partito, l'orientamento potrebbe dare impulso a misure di maggior controllo sulle istituzioni finanziarie - agenzie di rating, hedge fund e manager compresi.

Le banche, dice anche la bozza, dovrebbero poter tagliare stipendi e bonus in periodi economici difficili.

A testimonianza dell'approccio pro-mercato della FDP, invece, le parole a favore della promozione del private equity in Germania e della rimozione delle barriere "non necessarie" ai REITs (Real Estate Investment Trusts).