Btp 30 anni sarà da 6 mld euro, rendimento 6 pb su Btp 2039-lead

mercoledì 9 settembre 2009 09:27
 

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Sarà da 6 miliardi di euro il nuovo Btp a trentennale che la Repubblica Italiana prezzerà oggi offrendo un rendimento pari a 6 punti base sopra quello del Btp agosto 2039.

Lo dicono a Reuters due lead manager dell'operazione.

Su un libro ordini di quasi 10 miliardi "alla fine l'emittente Tesoro ha deciso per un ammontare di 6 mld al rendimento nella parte inferiore del range ipotizzato inizialmente" dice uno dei lead.

Annunciato lunedì mattina, il nuovo settembre 2040 vedeva inizialmente ipotesi di 'almeno 3 mld' e un range di rendimento di 5-8 pb sul 2039, poi rivsito ad 'area +6 pb' ieri sera.

Il pricing è previsto oggi in giornata.

Guidano l'operazione Bayerische Hypo und Vereinsbank Ag (gruppo Unicredit), Calyon, Credit Suisse Securities (Europe), Ing Bank, Jp Morgan.

Il nuovo trentennale era stato preannuncato il luglio scorso in un'intervista a Reuters da Maria Cannata, responsabile al Tesoro della gestione del debito pubblico.

La Repubblica Italiana ha rating 'Aa2' per Moody's, 'A+' per S&P's e 'AA-' per Fitch.