Bond euro in flessione dopo G20 con allungo borse

lunedì 9 novembre 2009 09:10
 

 LONDRA, 9 novembre (Reuters) - Partenza in flessione per i
titoli di stato della zona euro dopo che i ministri delle
finanze e i banchieri centrali del G20 si sono impegnati a non
ritirare le misure di sostegno all'economia fino a quando la
ripresa non sarà saldamente assicurata.
 A deprimere il derivato sul Bund contribuisce anche
l'apertura positiva delle borse europee e la debolezza del
mercato statunitense nella notte in attesa delle nuove aste per
81 miliardi di dollari in programma questa settimana.
 Intorno alle 9 il futures Bund con scadenza dicembre
FGBLZ9 cede 16 tick. Il benchmark decennale EU10YT=RR offre
un rendimento poco variato a 3,374% e il due anni un tasso
cedente all'1,277%.
 "L'attenzione sarà probabilmente concentrata sulle borse
oggi", ha detto un trader.
 "Ma, dopo la Banca centrale europea la settimana scorsa, il
mercato sembra un po' nervoso, probabilmente non vedremo rialzi
dei tassi e una exit strategy tanto preso ma il mercato supera
la realtà prezzandoli?".
 Pochi gli appuntamenti macro in programma oggi: dopo la
bilancia commerciale, per la Germania è in agenda anche il dato
della produzione industriale. Per la zona euro arriverà invece
la lettura dell'indice Sentix sulla fiducia degli investitori a
novembre.
 
 ============================ 9,05 =============================
FUTURES EURIBOR DICEMBRE  FEIZ9      99,275   ( inv )
FUTURES BUND DICEMBRE    FGBLc1     120,78    (-0,17)
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR      99,95    (+0,010) 1,277%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    100,973   (+0,028) 3,377%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    101,922   (+0,215) 4,135%
===============================================================