MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 13 luglio

lunedì 13 luglio 2009 07:31
 

* In una giornata decisamente povera sul fronte dei dati macro, a Milano si apre presso Borsa Italiana il tradizionale incontro annuale della Consob con il mercato. Partecipano anche il presidente Napolitano e il ministro Tremonti. Recentemente in casa Consob sono scoppiate polemiche per la nuova disciplina sugli avvisi societari che potrebbero essere pubblicati solo su internet e non più sui giornali. Una diatriba che aveva portato alle dimissioni, respinte dal governo, del presidente Cardia. (11,30)

* In Giappone il dato rivisto sulla produzione industriale a maggio ha segnalato un aumento del 5,7%, più contenuto dell'iniziale 5,9%, ma mostrando comunque che la seconda economia mondiale sta riprendendosi dalla più profonda recessione dal Dopoguerra. In aprile era cresciuta del 5,9%, il maggior rialzo dal 1953. E' il terzo mese di fila che la produzione giapponese è in rialzo, sostenuta da una ripresa delle esportazioni e dagli aggiustamenti delle scorte. La capacità di utilizzo a maggio è cresciuta dell'8,0% a 72,6, in crescita per il terzo mese di fila, dopo il livello record di aprile a 10,2.

* Sempre in Giappone l'indice sulla fiducia nell'economia a giugno è salito a 37,6 da 35,7 del mese precedente. * Il prezzo del greggio sul finire della seduta asiatica è in calo sotto i 60 dollari il barile, estendendo le perdite della scorsa settimana (dell'11%), verso il minimo di sette settimane, poichè restano tra gli investitori timori per il ritmo di ripresa dell'economia mondiale. Attorno alle ore 7,30 italiane il futures ad agosto sul greggio Usa quota 59,20 dollari in calo di 69 centesimi. Lo stesso contratto sul Brent è a 59,90 dollari in calo di 62 centesimi.