Euribor, tasso a tre mesi interrompe salita di un mese al 5,393%

giovedì 9 ottobre 2008 11:29
 

FRANCOFORTE, 9 ottobre (Reuters) - La manovra accomodante concertata fra le principali banche centrali mondiali riesce a interrompere l'ascesa dei tassi di interesse benchmark a tre mesi EURIBOR3MD=, fermandoli al 5,393% dopo una salita giornaliera durata circa un mese.

La scadenza ad una settimana EURIBORSWD è scesa al 4,790% dopo essere balzata sopra il 5% ieri per la prima volta in oltre sette anni.

L'Euribor a sei mesi EURIBOR6MD, tuttavia, ha proseguito la propria corsa, toccando un nuovo massimo degli ultimi 14 anni al 5,448% dal 5,438% di ieri.