10 novembre 2009 / 06:39 / tra 8 anni

CORRETTO- MONETARIO - Cosa succede oggi martedì 10 novembre

corregge nel primo blocco riferimento a Regno Unito (e non Usa) come paese maggiormente a rischio di perdere lo status AAA

* L‘agenzia di rating Fitch ha detto oggi che le principali economie mondiali dovranno l‘anno prossimo articolare un piano fiscale da attuare nel 2011. In particolare, dice Fitch, il rating Usa sarà sotto pressione se la posizione fiscale non si stabilizzerà nei prossimi due anni. Il Regno Unito è inoltre il paese maggiormente a rischio di perdere lo status ‘AAA’ fra i maggiori, e la Germania l‘ultimo. Tuttavia non ci sono rischi per il rating Usa a breve termine.

* A Bruxelles si svolge la riunione del Consiglio Ecofin. Una bozza del rapporto con le raccomandazioni della Commissione europea ottenuto da Reuters e che dovrebbe essere approvato domani, ha mostrato ieri che l‘Italia dovrà porre fine entro al massimo il 2012 all‘attuale situazione di deficit oltre il 3% del Pil. Germania, Francia e Spagna avranno invece tempo per portare i loro deficit entro il 3% da qui al 2013, mentre la Gran Bretagna dovrà farlo entro il 2014/15.

* Alle 10 Istat pubblicherà il dato sulla produzione industriale italiana in settembre. Le previsioni degli economisti consultati da Reuters sono per un crollo del 4,0% a livello congiunturale e di un -14,0% su anno. Il dato mensile dovrebbe essere una correzione dell‘inedito balzo di agosto, quando il dato ha registrato un rialzo congiunturale del 7%, il massimo dall‘inizio delle serie storiche nel 1990, dopo un rialzo di 2,4% a luglio.

* Dalla Germania arriva invece l‘indice Zew sul morale degli investitori con attese di un ulteriore calo dell‘indice a 55 dal precedente 56. Atteso anche il dato finale sull‘inflazione.

* Dal Giappone, il dato sulle partite correnti di settembre ha mostrato un avanzo dello 0,2% su anno per un surplus di 1.567,9 mld, secondo i dati del ministero dell‘Economia, a fronte di attese per un -4,1%.

* Sulle piazze asiatiche il greggio è sceso sotto i 79 dollari al barile, sullo scemare dei timori relativi alla tempesta tropicale nel Golfo del Messico. Un sostegno ai prezzi arriva tuttavia dal rialzo dell‘azionario a livello globale e dal dollaro debole. Alle 7,25 circa il futures a dicembre sul greggio Usa cede 37 centesimi a 79,06 dollari al barile, mentre la stessa scadenza sul Brent arretra di 35 centesimi a 77,42 dollari.

* I Treasuries Usa si sono mantenuti tonici nella notte, dopo il buon esito dell‘asta a 3 anni, sollecitati anche da Fitch. Il titolo a due anni ieri ha chiuso invariato con tasso a 0,852%, mentre il decennale di riferimento col rialzo di 8/32 per rendere 3,473%. Il benchmark trentennale ha invece registrato un guadagno di 9/32 con tasso a 4,382%.

DATI MACROECONOMICI

ITALIA

* Istat, produzione industriale settembre (10,00) - attesa -4,0% m/m; -14,0% a/a

FRANCIA

* Produzione industriale settembre (8,45) - attesa 0,5% m/m

* Scorte industria 12 mesi (8,50)

GERMANIA

* Dato finale prezzi al consumo ottobre (8,00) - attesa dato nazionale 0,1% m/m; 0,0% a/a; dato armonizzato 0,2% m/m; 0,0% a/a

* Indice Zew novembre (11,00) - attesa 55,0

GRAN BRETAGNA

* Commercio estero Ue settembre (10,30) - attesa -6,1 mld

* Commercio estero non-Ue settembre (10,30)- attesa -3,0 mld

USA

* Rapporto mensile Eia su prospettive energia (18,00)

ASTE DI TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro, annuncio quantitativi 18.ma tranche Btp 01/08/2021 in asta il 13 novembre

GRAN BRETAGNA

* Asta 3,75 miliardi sterline Gilt convenzionali settembre 2019, cedola 3,75%

USA

* Tesoro, asta Titoli di Stato a 10 anni (19,00)

BANCHE CENTRALI

USA

* A Londra intervento Rosengren, Fed Boston (17,15)

* Ad Austin intervento Fisher (Fed Dallas) su economia (01,30)

* Ad Atlanta intervento Lockhart a conferenza tendenze mercato immobiliare (15,15)

* A Phoenix intervento Yellen (Fed S.Francisco) (16,05)

* Inizia visita Geithner in Giappone, termina il 12

ZONA EURO

* A Bruxelles intervento Gonzalez-Paramo a Parlamento europeo (16,45).

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below