PA, oggi parte censimento precari - Brunetta

lunedì 9 marzo 2009 14:20
 

MILANO, 9 marzo (Reuters) - L'annunciato progetto di monitoraggio dei precari nella Pubblica amministrazione è partito oggi ed entro un mese si potrà avere un censimento completo.

Lo ha detto stamane il ministro per la Pubblica amministrazione e l'Innovazione, Renato Brunetta, nel corso di un incontro all'università Bocconi.

"Si dice che c'è un grande problema dei precari della pubblica amministrazione, ma nessuno sa dire esattamente quanti sono o la loro tipologia, da chi sono stati assunti e per quanto tempo" ha detto Brunetta.

L'azione è indirizzata a tutti gli enti pubblici e già "tra una settimana mi aspetto un primo report" precisa Brunetta, aggiungendo che "un risultato significativo arriverà entro un mese e il rapporto sarà presentato alle Camere e al Governo".

Ciò che più interessa - ha detto - è di verificare se ci sono assunti per 'chiamata diretta', il che vorrebbe dire 'clientela'.

"Io non lo accetterò mai, si entra per meriti e si basa il giudizio su produttività e customer satisfaction. O è così o me ne vado" ha spiegato.

In base al rapporto sui precati, "dirò anche chi non mi ha risposto e saranno quegli enti che evidentemente non hanno precari; chi non risponde sarà ignorato" ha aggiunto il ministro.

Per i precari di cui verranno inoltrati i nominativi "il governo prenderà misure per percorsi agevolati e una regolarizzazione attraverso concorsi".

"Non accetterò mai una moratoria che è demagogia sulla pelle dei precari" ha concluso il ministro.