Mittel, diversi soggetti interessati a ingresso Hopa - Bazoli

martedì 29 luglio 2008 19:57
 

MILANO, 29 luglio (Reuters) - L'operazione annunciata la scorsa settimana da Mittel (MTTI.MI: Quotazione) e Equinox su Hopa ha riscosso l'interesse da parte dei vecchi soci della finanziaria bresciana diponibili a mantenere la loro presenza ma anche da parte di soggetti esterni alcuni dei quali interessati agli asset della società.

Lo ha detto il presidente di Mittel, Giovanni Bazoli, a margine dell'assemblea che ha approvato l'aumento di capitale al servizio dell'operazione di acquisizione di E.Capital Partners, società indipendente di consulenza di corporate finance e attiva nelliinvestment management advisory.

"L'accordo è stato accolto con grande favore da alcuni soci che hanno manifestato la disponibilità a mantenere una presenza", ha detto Bazoli precisando che si tratta di un "discorso successivo che potrebbe riguardare Hopa e anche alcune delle sue pacrtecipazioni".

A chi gli chiedeva se tra gli interessati a restare ci fosse anche il fondatore di Hopa, Emilio Gnutti, Bazoli ha risposto: "Non abbiamo avuto contatti".

Per quanto riguarda soggetti esterni, il presidente di Mittel ha detto che sono arrivati "segnali di interesse ad esaminare possibili coinvolgimenti anche in qualche società partecipate da Hopa".

Lo scorso 23 luglio Mittel ed Equinox hanno sottoscritto un accordo con Mps (BMPS.MI: Quotazione) e Banco Popolare (BAPO.MI: Quotazione) creditrici di Fingruppo, con l'obiettivo di liquidare in bonis Fingruppo, controllante di Hopa.

L'intesa prevede l'acquisto del 38,7% di Hopa attraverso una newco partecipata congiuntamente da Mittel ed Equinox al 66,6%.

L'obiettivo dell'operazione sarà la valorizzazione delle principali partecipazioni, a partire da Bios, che detiene un pacchetto rilevante di Sorin SRN.MI e la ristrutturazione del gruppo.