Spagna, Moody's mantiene outlook negativo su sistema bancario

lunedì 9 marzo 2009 12:21
 

9 marzo (Reuters) - L'outlook sul credito del sistema bancario spagnolo resta negativo, riflettendo il continuo rapido deterioramento degli indicatori di qualità degli asset e le attuali limitazioni alla liquidità.

Lo dice Moody's Investors Service in un nuovo "commento speciale".

L'outlook negativo di Moody's esprime l'opinione dell'agenzia di rating sulla probabile direzione futura delle condizioni fondamentali del credito del settore nei prossimi 12-18 mesi.

Con l'economia spagnola che è ormai decisamente in recessione (il Pil si è contratto dello 0,7% nel quarto trimestre 2008) e dovrebbe rimanervi per tutto il 2009, accompagnata da continui bruschi aggiustamenti del settore immobiliare e costruzioni, Moody's ritiene che la qualità degli asset continuerà a deteriorarsi in tutte le classi di asset.

"Questo innescherà requisiti di accantonamenti più alti e una riduzione della capacità delle banche di assorbire il rischio, in termini di più debole adeguatezza patrimoniale, minori riserve per perdite su prestiti generici e utili depressi", commenta Maria Cabanyes, Senior Vice President di Moody's Banking Group.

"Tra giugno 2007 e febbraio 2009 Moody's ha intrapreso azioni negative sui rating di circa il 50% delle banche coperte in Spagna e se i trend del credito del sistema continueranno a deteriorarsi potrebbero essere necessari nuovi downgrade", prosegue.