Intesa Sanpaolo, per bond LTII, rendimento rivisto a +155 pb MS

mercoledì 9 settembre 2009 16:31
 

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Per il bond che Intesa Sanpaolo (ISP.MI: Quotazione) ha in preparazione del tipo subordinato Lower Tier II a 10 anni "gli ordini sono già arrivati a 5 miliardi di euro", il che consente alle banche guida dell'operazione di rivedere fortemente lo spread di rendimento offerto "a 155 punti base sopra il tasso del midswap".

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

Le prime indicazioni erano per un rendimento pari a 160-165 punti base sopra il midswap.

Le banche a guida dell'operazione di oggi sono Barclays Capital, Bnp Paribas, Deutsche bank e Banca Imi.

Intesa ha rating 'Aa3' per Moody's e 'A+' per S&P's e Fitch.