Koenigsegg firma trattativa con Baic per acquisizione Saab

mercoledì 9 settembre 2009 14:10
 

STOCCOLMA, 9 settembre (Reuters) - La casa automobilistica Koenigsegg, specializzata in auto di lusso, cederà una quota del proprio capitale alla cinese Beijing Automotive Industry Holding (Baic) e l'operazione contribuirà a finanziare l'acquisto di Saab da General Motors [GM.UL]. Koenigsegg ha dichiarato in una nota che l'operazione prevede l'entrata di Baic nel capitale con una quota minoritaria e la successiva acquisizione del 100% di Saab.

"Si tratta di un passo importante sul percorso per creare una nuova Saab. Abbiamo un business plan ben preparato, una partnership importante e siamo pronti a procedere senza aiuti di stato", ha dichiarato l'AD del gruppo Christian von Koenigsegg in una nota. Il Ceo del gruppo ha spiegato che l'accordo con Baic consente di coprire integralmente il finanziamento del business plan di Saab, per 11 miliardi di corone.

La casa automobilistica, sostenuta da investitori americani e norvegesi, nel corso dell'anno aveva siglato con Gm un contratto per l'acquisto della sua divisione Saab, ma rimanevano dubbi sul finanziamento dell'operazione.

Baic, quinta casa automobilistica in Cina, ha abbandonato a luglio le trattaive per Opel ed è indicata da alcuni come possibile acquirente per Volvo, controllata di Ford (F.N: Quotazione).