6 ottobre 2017 / 13:12 / 17 giorni fa

Banche cambino ruolo, più società finanziarie per crescita - Rossi

ROMA, 6 ottobre (Reuters) - Uno stimolo forte all‘economia può arrivare da “una trasformazione più decisa del sistema finanziario con più mercato e più soggetti finanziari istituzionali diversi dalle banche”.

Lo dice il vice direttore generale della Banca d‘Italia e presidente dell‘Ivass, Salvatore Rossi, in un suo intervento all‘Università di Bari.

“È solo dimagrendo e cambiando in parte missione che molte banche italiane possono innalzare la propria redditività, la cui esiguità media è in questa fase forse il loro principale problema. Occorre che in Italia i termini ‘sistema finanziario’ e ‘sistema bancario’ non siano più sinonimi”, ha detto.

Secondo Rossi in Italia occorre un mercato dei capitali più sviluppato perché le imprese ricorrrono al capitale di rischio solo per il 46% del passivo totale, contro il 53% della media dell‘area euro.

“Il credito bancario rappresenta oltre il 60% dei debiti finanziari delle imprese, mentre nella media dell‘area dell‘euro esso non supera il 40% e negli Stati Uniti e nel Regno Unito un terzo”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below