8 giugno 2017 / 13:37 / 2 mesi fa

BTP, tasso 10 anni scende a 2,16% da 2,28% apertura su Draghi, spread a 192 pb

MILANO, 8 giugno (Reuters) - Il tasso del decennale di riferimento italiano è sceso di oltre 10 punti base rispetto all'apertura odierna durante la conferenza stampa del presidente Bce Mario Draghi, ricalcando l'andamento di altri governativi della zona euro.

Attorno alle 15,30, il rendimento del benchmark decennale vale 2,16% da 2,28% dei primissimi scambi odierni e del finale di seduta di ieri, preparandosi ad archiviare il maggior calo giornaliero da metà dicembre. Lo spread Italia-Germania sul tratto decennale vale 192 punti base, ai minimi da inizio mese, dai 201 dell'apertura e dai 203 della chisuura di ieri.

Il calo del tasso del decennale ricalca quello dei governativi della Germania -- sceso al minimo di sei settimane a 0,24% -- e quello della Spagna, calato a 1,49%, minimo da gennaio.

Il generalizzato calo dei tassi si è innescato quando Draghi ha detto che non si è discusso di tapering.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below