Germania resta contraria a emissioni eurobond - portavoce min. Finanze

mercoledì 31 maggio 2017 14:37
 

BERLINO, 31 maggio (Reuters) - Anche dopo l'ultimo documento della Commissione europea relativo a come migliorare l'integrazione tra Paesi della zona euro, Berlino ribadisce il proprio 'no' a qualsiasi ipotesi di emissioni congiunte a livello di zona euro, una forma di mutualizzazione del debito. Lo dice la portavoce del ministero delle Finanze.

Dopo il caso Brexit, Berlino ritiene comunque importante che il progresso dell'Unione europea sia in comune e non avvengano altri eventi come l'uscita di un Paese.

"A nostro parere, ai tempi della Brexit, è importante che il tema degli sviluppi dell'unione monetaria vada considerato in una cornice di intera Ue" risponde a chi le chiede quale sia il giudizio del governo federale sulle proposta della Commissione.

"Non vogliamo ci siano divisioni tra 'in' e 'out' -- vale a dire tra Paesi della zona euro e il resto dei Paesi Ue" aggiunge.

Sempre secondo la portavoce, il presidente della Commisisone Jean-Claude Juncker sarà oggi a Berlino per un incontro bilaterale con Wolfgang Schaeuble.

In un 'documento di riflessione' pubblicato oggi la Commissione Bruxelles scrive che per i Paesi della zona euro, nell'ottica di un miglioramento dell'unione economica e monetaria e in vista dell'uscita di Londra dalla Ue nel 2019, potrebbe essere necessario procedere a emissioni congiunte di debito ed elaborare i bilanci a livello aggregato.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Germania resta contraria a emissioni eurobond - portavoce min. Finanze | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%