PUNTO 3-Intesa Sanpaolo colloca covered 10 anni da 1 mld, MS+38 pb

mercoledì 31 maggio 2017 17:25
 

(Riscrive con dettagli pricing, commenti, contesto)

MILANO/LONDRA, 31 maggio (Reuters) - Intesa Sanpaolo torna a collocare un'obbligazione garantita a oltre un anno dall'ultima emissione di questo tipo, ravvivando un segmento -- quello dei bond garantiti -- di fatto fermo in Italia in questo 2017.

Secondo quanto riferito dai lead manager dell'operazione, la banca ha prezzato un decennale garantito da mutui residenziali italiani -- scadenza 16 luglio 2027, cedola 1,125% -- a reoffer 99,737, per un rendimento di 1,153%, corrispondente a uno spread di 38 punti base su midswap, in linea con la guidance iniziale in area 38 pb.

Come spiega un banchiere coinvolto nel collocamento, il pricing è stato esattamente a 100 punti base sotto il Btp di riferimento (che oggi sul mercato scambia a 138 pb su midswap), ovvero "al livello più basso mai registrato per una Obg italiana decennale rispetto al Btp".

Gli ordini sono ammontati a oltre un miliardo.

SEGMENTO FERMO

L'ultimo covered di Intesa -- a sette anni da 1,25 miliardi -- risale a marzo 2016, mentre da inizio 2017 l'unica emissione garantita in Italia è quella in due tranche (8 e 12 anni) di marzo di Cariparma, da complessivi 1,25 miliardi .

"In genere sui mercati periferici i covered hanno subito la concorrenza dei Tltro2, che consumano molto del collaterale necessario per i bond garantiti ma offrono fondi a condizioni assai più favorevoli" spiega il banchiere.   Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 3-Intesa Sanpaolo colloca covered 10 anni da 1 mld, MS+38 pb | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,695.28
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    22,890.09
    -0.52%
  • Euronext 100
    1,004.09
    -0.77%