Ue guardi a pilastro diritti sociali per futuro zona euro - Padoan e Pse a Juncker

martedì 25 aprile 2017 16:14
 

MILANO, 25 aprile (Reuters) - Pier Carlo Padoan figura tra i cinque esponenti dei socialisti europei che si rivolgono al presidente della Commissione, Jean-Claude Juncker, per chiedere a Bruxelles un uso flessibile del patto di stabilità a sostegno del 'pilastro' dei diritti sociali per il futuro della zona euro.

L'esecutivo europeo presenterà a domani il libro bianco dedicato proprio al pilastro sui diriti sociali.

Insieme al ministro dell'Economia italiano -- in qualità di presidente del network Ecofin dei socialisti europei -- firmano il documento il numero uno Pse Sergei Stanishev, il minsitro lussemburgese del lavoro e degli affari sociali Nicolas Schmit e i parlamentari socialisti Mario Joao Rodrigues e Pervenche Berès.

Nella lettera aperta si chiede alla Commissione di porre nuovamente l'attenzione sul 'pilastro' sociale anche rileggendo in chiave più prociclica il patto di stabilità e crescita.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Ue guardi a pilastro diritti sociali per futuro zona euro - Padoan e Pse a Juncker | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,790.86
    -1.01%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,010.02
    -0.96%
  • Euronext 100
    1,011.89
    -0.73%