Def, Upb valida positivamente quadro macro 2017-2020, qualche rischio

mercoledì 12 aprile 2017 16:42
 

ROMA, 12 aprile (Reuters) - L'Ufficio parlamentare di bilancio ha validato "positivamente" il quadro macroeconomico tendenziale indicato dal Tesoro nel Def 2017-2020, che sconta nel 2018 l'aumento Iva connesso alle clausole di salvaguardia.

Lo scrive l'autorità indipendente nella lettera di validazione dopo che ieri il governo ha varato Def e manovrina.

Il profilo di crescita ipotizzato per gli anni 2017-2020 nell'insieme "è compatibile con la dinamica delle stime del panel Upb, sebbene si collochi in prossimità degli estremi superiori" e in alcuni anni non del tutti in linea con le valutazioni del panel CER, Prometeia, REF e lo stesso Upb.

L'esecutivo stima un Pil a +1,1% quest'anno, che poi scende all'1% nel 2018 e 2019 e risale a 1,1% nel 2020.

"La collocazione delle stime Mef in prossimità del limite superiore del panel per gran parte del periodo di previsione porta l'Upb a sottolineare i fattori di rischio rilevanti che possono impattare sulle previsioni di finanza pubblica", si legge in una nota.

La previsione del Pil nominale del governo è in corrispondenza del valore più alto dell'intervallo di stime del panel Upb nel 2018 e leggermente al di sopra di esse nel 2020. "Ne consegue, che, nel caso di risultati inferiori alle attese per il Pil nominale a causa di andamenti più deboli di quelli previsti sul lato della crescita reale e dell'inflazione, ne deriverebbero conseguenze negative per l'evoluzione del rapporto debito/Pil".

Il Pil nominale tendenziale del Def è di 1.709,5 miliardi nel 2017, 1.758,6 nel 2018 e 1.810,4 mld nel 2019.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Def, Upb valida positivamente quadro macro 2017-2020, qualche rischio | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,902.61
    -0.80%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,128.90
    -0.74%
  • Euronext 100
    1,013.52
    -0.40%