PUNTO 2-Austria prezza bond 10 anni da 4,5 mld, 18 pb su MS, ordini oltre 7,5 mld

martedì 11 aprile 2017 16:08
 

(Aggiorna dopo chiusura libro ordini, fissa prezzo e importo emissione)

11 aprile (Reuters) - Hanno superato i 7,5 miliardi di euro gli ordini per il nuovo benchmark decennale austriaco, da collocarsi tramite sindacato bancario, che paga un premio di 18 centesimi sulla curva midswap.

Fissato a 4,5 miliardi, riferiscono i lead manager al servizio Thomson Reuters Ifr, l'ammontare dell'emissione che stacca una cedola di 0,50% ed è stata prezzata al reoffer di 99,621 e offre un rendimento di 0,539%.

Le prime indicazioni di rendimento erano in area 17 punti base sul midswap.

L'operazione ha regolamento sul prossimo 20 aprile ed è coordinata dai lead manager BofA Merrill Lynch, Goldman Sachs, Hsbc, Nomura e UniCredit.

Il rating su Vienna è di 'Aa1' per Moody's e 'AA+' per Standard & Poor's e Fitch, con outlook stabile per tutte e tre le agenzie.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
PUNTO 2-Austria prezza bond 10 anni da 4,5 mld, 18 pb su MS, ordini oltre 7,5 mld | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    20,833.88
    -0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,060.63
    -0.45%
  • Euronext 100
    1,013.91
    -0.33%