Banche Italia, sofferenze lorde febbraio tornano sopra 200 mld -Bankitalia

martedì 11 aprile 2017 11:07
 

MILANO, 11 aprile (Reuters) - Ritornano sopra quota 200 miliardi le sofferenze lorde, mentre si spegne il tasso di crescita dei prestiti alle imprese.

I dati preliminari di febbraio diffusi da Bankitalia nel bollettino 'Banche e moneta' delineano uno spaccato del sistema bancario italiano in peggioramento.

Fa eccezione il dato delle sofferenze nette con una limatura a 77,023 miliardi dai 77,320 rivisti di gennaio. Le sofferenze lorde balzano a 203,052 miliardi dai 200,032 di gennaio, dato ampiamente rivisto al rialzo rispetto ai 197,902 miliardi del dato preliminare. Su base annua per le sofferenze lorde la crescita è del 7,5% dal +4,0% di gennaio.

In tema di prestiti il tasso di crescita alle imprese scende a febbraio a +0,1% dal +0,9% di gennaio.

Si conferma al 2,2% il tasso di crescita dei prestiti alle famiglie. Per l'intero settore privato l'aumento degli impieghi a febbraio si riduce a 0,8% da +1,2% di gennaio.

I depositi sono in crescita del 4% su base annua (3,5 per cento in gennaio), mentre la raccolta obbligazionaria è diminuita del 14,6%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banche Italia, sofferenze lorde febbraio tornano sopra 200 mld -Bankitalia | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,047.80
    +1.24%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,260.77
    +1.09%
  • Euronext 100
    1,009.35
    -0.25%