Banca Ifis, all'esame un'altra "decina" di portafogli Npl - AD

venerdì 7 aprile 2017 13:14
 

CERNOBBIO (Como), 7 aprile (Reuters) - Banca Ifis guarda all'acquisto di altri pacchetti di crediti deteriorati e in particolare ha all'esame un'altra decina di portafogli.

Lo ha detto l'AD della banca Giovanni Bossi, a margine del workshop Ambrosetti a Cernobbio.

"Siamo interessati ad acquistare altri pacchetti. Abbiamo già perfezionato acquisti per 2 miliardi di euro, abbiamo almeno un'altra decina di portafogli in esame" afferma Bossi. "Noi siamo presenti su gran parte dei dossier, li guardiamo tutti, tralasciamo i crediti rappresentati da grandi portafogli immobiliari".

Il banchiere parla di un inizio di 2017 molto positivo per Ifis: "riteniamo che sia un anno in cui possiamo superare le nostre previsioni d'acquisto. Sul triennio abbiamo previsto acquisti a valore di libro tra i 10 e i 15 miliardi e siamo avviati per il 2017 a fare un grande passo rispetto al piano".

Ifis ha presentato il mese scorso il suo piano per il triennio 2017-2019.

Bossi non si dice infine preoccupato per la possibilità che altri operatori bancari entrino nel mercato degli Npl.

"Siamo in tanti in questo settore ma non ci sono banche attive sui crediti deteriorati per quanto riguarda gli acquisti. Se altre banche entrano su questo mercato ben venga" dice. "Il mercato è fatto anche da fondi di private equity, possiamo lavorare con loro, al loro fianco per risolvere la questione Npl".

Tra le banche italiane, nel suo piano 2016-2019 Mediobanca ha indicato proprio gli Npl come uno dei business su cui puntare.

  Continua...

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Banca Ifis, all'esame un'altra decina di portafogli Npl - AD | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,405.91
    +0.41%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,612.45
    +0.34%
  • Euronext 100
    1,026.09
    +0.15%