Decisione di abbandonare euro potrebbe innescare default sovrano-S&P

mercoledì 22 febbraio 2017 17:56
 

LONDRA, 22 febbraio (Reuters) - Un'eventuale decisione della Francia di ripagare il proprio debito in una nuova valuta corrisponderebbe a un default del Paese.

Lo dice Standard and Poor's, aggiungendo che se invece le obbligazioni continuassero a essere rimborsate in euro, pur adottando ufficialmente una nuova divisa, l'emittente potrebbe evitare il default.

In un report il responsabile rating sovrani dell'agenzia Moritz Kraemer scrive che "se un governo decidesse unilateralmente di pagare uno strumento denominato in euro in un'altra valuta diversa dalle condizioni originarie dello strumento stesso, S&P, in base ai propri criteri, guarderebbe a ciò come a una violazione dei termini dello strumento e quindi a un default".

La candidata alle presidenza francese Marine Le Pen, che secondo ai sondaggi dovrebbe accedere al ballottaggio, ha dichiarato che in caso di vittoria porterebbe il Paese fuori dall'euro ridenominandone il debito in una nuova moneta.

Il report sottolinea che tali considerazioni, pur se emerse in vista dell'appuntamento elettorale francese, sono valide per tutti i paesi della zona euro.

Kraemer aggiunge che nel caso degli emittenti sovrani si ha più comunemente il cosiddetto 'default selettivo' piuttosto che un default tout court, in quando molto spesso questi continuano comunque a servire parte del loro debito anche in situazioni di default.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Decisione di abbandonare euro potrebbe innescare default sovrano-S&P | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,210.57
    -0.38%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,469.55
    -0.38%
  • Euronext 100
    1,028.06
    -0.01%