20 febbraio 2017 / 08:12 / 6 mesi fa

Grecia avrà bisogno di molti meno fondi in terzo salvataggio - Regling

ATENE, 20 febbraio (Reuters) - La Grecia necessiterà di minori prestiti da parte delle organizzazioni internazionali rispetto a quanto originariamente concordato in occasione del terzo salvataggio.

Lo ha annunciato Klaus Regling, numero uno dell'European Stability Mechanism (Esm).

Intervistato dal quotidiano tedesco Bild, Regling spiega che, grazie a sviluppi favorevoli del bilancio di Atene, a conclusione del programma di prestiti in cambio di riforme, nell'agosto 2018, la Grecia "probabilmente dovrà rimborsare molto meno di quanto concordato", ovvero un massimo di 86 miliardi di euro.

Le parole di Regling giungono alla vigilia di un vertice a Bruxelles per fare il punto sui progressi della Grecia nell'esecuzione degli impegni assunti in cambio del salvataggio.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below