BTP in calo con Bund e Bono, spread visto stabile fino a referendum

giovedì 1 dicembre 2016 12:41
 

MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Il secondario italiano appare
in calo insieme alla Spagna e la Germania, determinando una
sostanziale stabilità degli spread. Una stabilità vista fino
all'esito del referendum di domenica. 
    ** "Sono movimenti sulla scia del rialzo del petrolio. Il
più è stato fatto ieri ma oggi c'è una prosecuzione" nota Elia
Lattuga, strategist di UniCredit. "Le pressioni al rialzo
arrivano per i rendimenti dalle notizie dell'Opec, ma anche da
dati macro piuttosto buoni sia negli Usa sia in Europa". 
    ** Si è chiuso con un accordo per tagliare la produzione di
greggio a 32,5 milioni di barili al giorno il meeting ieri dei
Paesi dell'Opec a Vienna. All'intesa si è aggiunta anche la
Russia. Si tratta del primo taglio del genere dal 2008
. Le quotazioni del greggio sono balzate di circa il
13%.
    ** Il Pil italiano è tornato a crescere nel terzo trimestre
secondo i dati definitivi di Istat, che ha rivisto al rialzo la
stima su base tendenziale fornita il 15 novembre.
L'attività del settore manifatturiero della zona euro a novembre
è cresciuta al ritmo più consistente da gennaio 2014
, mentre il tasso di disoccupazione è sceso in
ottobre al minimo da sette anni.
    ** "Credo che Italia e Spagna si muoveranno abbastanza
parallelamente alla Germania, almeno fino al referendum" dice
ancora Lattuga. 
    ** Oggi sul primario si sono attivate Francia e Spagna.
Madrid ha collocato 3,1 miliardi di euro di titoli del Tesoro:
2,5 miliardi di bond 2021, 2026, 2041, e 570 milioni
dell'indicizzato 2019. Parigi ha assegnato invece
3,5 miliardi in Oat 2031 e 2041. 
    ** Anche sull'Italia si vede un leggero irripidimentio della
curva, visto sui Treasuries dopo i commenti del nuovo segretario
al Tesoro Usa Steven Mnuchin, che ha detto che esplorerà il
campo di emissioni oltre i 30 anni per tamponare l'effetto del
rialzo dei tassi, aggiungendo pressione sulla parte lunga della
curva.
    
============================ 12,30 =============================
 FUTURES BUND DIC.                     160,59   (-0,47)  
 FUTURES BTP  DIC.                     134,96   (-0,37)  
 BTP 2 ANNI  (GIU 18)                 106,523  (-0,007)   0,211%
 BTP 10 ANNI (DIC 26)                  93,333  (-0,212)   1,999%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 104,227  (-0,608)   3,055%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          211         212
 BTP/BUND 2 ANNI                                 96          96
 BTP/BUND 10 ANNI                               170         171
 minimo                                       167,2       170,5
 massimo                                      172,0       179,2
 BTP/BUND 30 ANNI                               208         208
 BTP 10/2 ANNI                                178,8       176,3
 BTP 30/10 ANNI                               105,6       105,0
 ================================================================
 

    Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o
"Panorama Italia"   
    
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia