Bce, decisioni su acquisti Qe non solo in meeting dicembre - Villeroy

giovedì 24 novembre 2016 08:32
 

PARIGI, 24 novembre (Reuters) - Le prossime decisioni della Bce sul futuro del programma di quantitative easing potrebbero essere prese in più meeting e non solo in quello di dicembre, secondo il banchiere francese Francois Villeroy de Galhau.

In un'intervista al quotidiano francese Expansion, Villeroy spiega che "per quel che riguarda il periodo dopo marzo, faremo il punto dei nostri progressi e decideremo con un approccio pragmatico".

"Abbiamo un paio di meeting davanti a noi per farlo, a partire da quello di dicembre. E abbiamo diverse opzioni aperte per il nostro programma di acquisto asset", ha proseguito il banchiere centrale.

Villeroy ha aggiunto che un'interruzione completa del programma dopo marzo 2017 dovrebbe essere esclusa, ma che comunque la Bce dovrà valutare attentamente un adattamento del programma.

Fonti hanno riferito a Reuters che Francoforte quasi sicuramente deciderà un'estensione degli acquisti oltre marzo e diversi osservatori guardano a una possibile annuncio in tal senso nel meeting del mese prossimo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia