Ue in stagione elettorale, immobilismo pericoloso - Padoan

giovedì 17 novembre 2016 15:46
 

ROMA, 17 novembre (Reuters) - Le elezioni previste nel 2018 in Francia, Germania e Olanda sono uno dei fattori alla base del "pericoloso" immobilismo politico che si osserva in Europa, secondo il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan.

"L'Europa avrebbe un grande bisogno di cambiamento, di declinare il suo tratto fondante di integrazione, deve continuare a farlo perché tornare indietro sarebbe controproducente", ha detto l'ex capoeconomista dell'Ocse intervenendo ad un convegno alla Camera.

"L'immobilismo è sbagliato oltre che pericoloso".

Padoan plaude alla Commissione europea, che ha proposto il principio della "fiscal stance" integrata a livello di Eurozona, raccomandando una politica espansiva di mezzo punto di Pil. "È un'idea che l'Italia sostiene da tempo. È quello che dovrebbe fare un ministro delle Finanze europeo".

Dove invece occorre subito "una risposta europea" è sull'immigrazione, "una sfida che resterà con noi per molto tempo", prosegue il ministro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia