BTP in lieve rialzo in linea con periferia, pausa mercato dopo cali ultime sedute

giovedì 17 novembre 2016 12:10
 

MILANO, 17 novembre (Reuters) - In tarda mattinata il
secondario italiano è in moderato rialzo, in linea con il resto
dei periferici ma in modo meno marcato rispetto alla carta
'core', in una seduta in cui il mercato sembra prendersi una
pausa dopo le correzioni dei giorni scorsi.
    ** Attorno alle 12, su piattaforma TradeWeb, il
differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni
si attesta a 168 punti base, in lieve rialzo riaspetto ai 167
del finale di seduta di ieri, mentre il tasso del decennale
scende a 1,96% da 1,97% dell'ultima chiusura. 
    ** Tra i periferici, la Spagna sovraperforma l'Italia
nonostante Madrid in mattinata abbia collocato complessivamente
3,9 miliardi di euro in titoli di Stato con scadenza nel 2019,
2021 e 2026, con tassi in rialzo 
    ** La forbice tra i rendimenti tra Italia e Spagna sul
segmento a 10 anni vale 45 punti base dai 41
della chiusura di ieri.
    ** Il primario ha visto attiva anche la Francia che ha
assegnato 5,495 miliardi di euro in Oat aprile 2021 e maggio
2022. 
    "La seduta odierna è all'insegna di una relativa calma e il
mercato si sta riassestando, prendendo una pausa dopo le ben più
consistenti oscillazioni dei giorni scorsi. Per l'Italia
assistiamo a un modesto ritracciamento dei rendimenti con lo
spread pressoché fermo sull'area a 10 anni", spiega Luca
Cazzulani, strategist di UniCredit.
    ** Gli investitori restano in attesa delle parole della
presidente della Fed che interverrà nel pomeriggio davanti alla
commissione congiunta per l'Economia del Congresso. Se ormai un
rialzo dei tassi di interesse a dicembre viene dato pressoché
per scontato dal mercato, le parole di Yellen potrebbero fornire
spunti utili per meglio delineare le tempistiche di eventuali
nuovi rialzi nel corso dell'anno prossimo e, più in generale,
sulle prospettive economiche degli Stati Uniti dopo l'elezione
di Donald Trump alla Casa Bianca.
    ** Sempre in tema di banche centrali, la Bce alle 13,30
renderà note le minute del meeting dello scorso 20 ottobre in
cui ha lasciato invariati i tassi di interesse. Anche in questo
caso dal resoconto della scorsa riunione potrebbero emergere
dettagli utili sugli orientamenti futuri di Francoforte.

           
============================ 12,00 =============================
 FUTURES BUND DIC.                     160,66   (+0,34)  
 FUTURES BTP  DIC.                     134,54   (+0,08)  
 BTP 2 ANNI  (GIU 18)                 105,227  (-0,001)   0,075%
 BTP 10 ANNI (GIU 26)                  96,987  (+0,060)   1,958%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 103,331  (+0,160)   3,101%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          192         193
 BTP/BUND 2 ANNI                                 72          74
 BTP/BUND 10 ANNI                               168         167
 minimo                                       165,7       162,4
 massimo                                      169,0       167,3
 BTP/BUND 30 ANNI                               221         221
 BTP 10/2 ANNI                                188,3       187,8
 BTP 30/10 ANNI                               114,3       114,3
 ================================================================
    
 
Per  una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia