Bce deciderà a dicembre su prolungamento acquisto asset - resoconti riunione

giovedì 17 novembre 2016 13:58
 

FRANCOFORTE, 17 novembre (Reuters) - I membri del consiglio di politica monetaria della Banca centrale europea hanno convenuto la necessità di mantenere l'attuale livello di accomodamento monetario e di decidere a dicembre se estendere il programma di acquisto assset da 1.740 miliardi di euro.

E' quanto emerge dai verbali di politica monetaria dell'ultimo meeting della Bce.

L'inflazione core manca di un convincente trend al rialzo e la dinamica salariale è stata inaspettatamente contenuta, ma la zona euro si sta muovendo in maniera simile a quanto visto prima, quindi qualsiasi richiamo in un'altra direzione sarebbe prematuro, si legge nei verbali.

"E' un imperativo restare pienamente impegnati a preservare un alto grado di accomodamento monetario necessario ad assicurare una sostenuta convergenza dei livelli d'inflazione vicino ma sotto il 2%".

Sebbene nelle attese la Bce dovrebbe prolungare il programma di acquisto asset da 80 miliardi al mese oltre il termine di marzo 2017, la netta risalita dei rendimenti e il rafforzamento del dollaro dopo le elezioni presidenziali Usa questo mese potrebbero complicare il dibattito.

La Bce probabilmente sarà preoccupata della risalita dei rendimenti, in particolare della periferia della zona euro, ma la discesa dell'euro contribuisce alla ripresa dell'inflazione e il rialzo dei prezzi dell'azionario suggerisce come gli investitori stianno scommettendo su una maggiore crescita economica.

  Continua...