Referendum, mercati temono fine processo di riforme - Padoan

mercoledì 16 novembre 2016 16:46
 

ROMA, 16 novembre (Reuters) - I mercati sono "preoccupati del fatto che il processo di riforma possa essere interrotto" con una vittoria del 'No' al referendum costituzionale del 4 dicembre prossimo.

A dirlo è il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, nel corso della registrazione di Porta a porta.

Con il 'Sì' "l'economia andrà meglio, si crescerà di più, ci sarà più occupazione", dice il ministro a proposito della riforma che pone fine al bicameralismo perfetto e aumenta di fatto i poteri dell'esecutivo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 

AGGIORNAMENTO

  • Italy
  • US
  • UK
  • Europe
Referendum, mercati temono fine processo di riforme - Padoan | Mercati | Bond | Reuters.com
    chart
  • FTSEMIB
    21,415.74
    +0.46%
  • FTSE Italia All-Share Index
    23,638.73
    +0.46%
  • Euronext 100
    1,028.02
    +0.34%