Referendum, senza riforme sale lo spread - Renzi

martedì 15 novembre 2016 10:58
 

ROMA, 15 novembre (Reuters) - Nel suo ultimo appello a votare si al prossimo referendum, il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha detto oggi che senza riforme sale lo spread.

"Con le riforme sale il Pil, senza riforme sale lo spread. Avanti tutta, l'Italia ha diritto al fuuro", ha scritto il premier in un tweet, pochi minuti dopo che l'Istat aveva reso note le stime del Pil per il terzo trimestre, risultate poco sopra le attese (+0,3% su trimestre, +0,9% su anno).

Lo spread del Btp decennale con Germania e Spagna ha aggiornato ieri i massimi rispettivamente dal 2014 e dal 2012. A contribuire al rialzo del rendimento anche una dichiarazione del premier che suggeriva che potrebbe lasciare Palazzo Chigi in caso di vittoria del no al referendum.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia