Atlante2,Cariverona non parteciperà,su Vicenza nostro piano più efficiente-Mazzucco

venerdì 11 novembre 2016 14:30
 

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Fondazione Cariverona non intende investire in Atlante 2, nascente iniziativa sulla falsariga del Fondo Atlante destinata ad acquistare gli npl delle banche italiane.

Lo ha detto il presidente Alessandro Mazzucco nel corso della presentazione del piano triennale dell'ente.

"Anche Giuseppe Guzzetti ha detto basta", ha detto Mazzucco. "Il prelievo dell'Acri è stata una tassa e non mi sembra ci sia ancora spazio per questo".

Il presidente di Cariverona si è detto d'accordo con le dichiarazioni rilasciate da Guzzetti, presidente di Acri, secondo cui Atlante rischia di essere abbandonato a se stesso e non centrare i propri obiettivi, ricordando che Cariverona non aveva partecipato neanche al Fondo Atlante a cui il mondo delle fondazioni ha contribuito con circa 500 milioni.

"Era quello che pensavamo all'epoca. Non è stato un rifiuto di intervenire sulle banche in difficoltà ma si trattava di fare un intervento marginale", ha spiegato.

"Avevamo un altro progetto di aiuto di Pop Vicenza che avrebbe avuto un'efficienza maggiore", ha proseguito.

(Gianluca Semeraro)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia" Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia