RPT-Ubi Banca, utile trim3 a 32,5 milioni, CET1 all'11,28%

venerdì 11 novembre 2016 09:31
 

(Cancella testo flash)

MILANO, 11 novembre (Reuters) - Ubi Banca chiude il terzo trimestre con un utile di 32,5 milioni, in calo del 13,5% sullo stesso periodo del 2015, che consente però all'istituto di ridurre la perdita sui nove mesi a 754,5 milioni rispetto alla fine del semestre appesantito dalla contabilizzazione dei costi del piano industriale.

Il margine di interesse si è contratto del 7,8% a 368 milioni mentre crescono del 7% le commissioni nette e scende del 14,6% il risultato della finanza.

Le rettifiche di valore nette per deterioramento crediti sono pari a 167,4 milioni, in riduzione dello 0,7% rispetto al terzo trimestre 2015, comportando un costo del credito annualizzato dello 0,82%.

Il secondo trimestre aveva visto rettifiche per oltre un miliardo di euro, in seguito al parziale riassorbimento della cosidetta 'shortfall' prevista nel piano industriale presentato a fine giugno.

A fine settembre lo stock di crediti deteriorati lordi si attesta 13,23 miliardi, in lieve discesa dai 13,28 miliardi di giugno e 13,43 di dicembre 2015, in sostanziale assenza di cessione di crediti.

Il CET1 fully loaded a 30 settembre è pari all'11,28%, non includendo il beneficio del riacquisto delle minorities e la deducibilità fiscale su rettifiche stimato a 70 pb.

Per il testo integrale del comunicato i clienti Reuters possono cliccare su   Continua...