IN BREVE-Mercati azionari in calo su vantaggio Trump, euro si rafforza contro dollaro

mercoledì 9 novembre 2016 06:47
 

9 novembre (Reuters) -

* I mercati azionari a livello globale sono in forte calo sulla scia del vantaggio del candidato repubblicano Donald Trump in alcuni stati chiave nel voto presidenziale Usa, mentre l'euro si rafforza rispetto al dollaro.

* L'euro è in rialzo di oltre il 2% sul dollaro, segnando il maggior rialzo intraday da dicembre 2015.

* L'indice MSCI Asia-Pacifico cede oltre 3%, mentre il Nikkei della borsa di Tokyo perde quasi il 6%

* In forte calo anche i futures sugli indici Usa: quello sull'S&P cede il 4,6%, quello sul Nasdaq il 4,9% e quello sul Dow Jones il 3,9%.

* Anche i derivati sulle principali borse europee mostrano un forte calo, secondo IG.

* Sull'obbligazionario il benchmark a 10 anni Usa sale di oltre 1 punto con tasso in calo a 1,743%, la maggior flessione registrata dalla Brexit (Redazione Milano)