Bpm, copertura Mps su unlikely to pay non applicabile a tutte le banche-Ceo

martedì 8 novembre 2016 18:57
 

MILANO, 8 novembre (Reuters) - I livelli di copertura sui crediti 'unlikely to pay' applicati da Monte dei Paschi nell'ambito del piano di ristrutturazione annunciato a fine luglio non vanno estesi a tutte le banche.

Lo ha detto il Ceo di Popolare Milano Giuseppe Castagna nella conference call sulla trimestrale.

"A oggi penso di no. Ci sarebbe stata una direttiva, una consultazione con tutte le banche e a oggi non ci risulta", ha detto Castagna.

"Faccio gli auguri a Mps ma è ovvio che c'è una situazione più delicata e complessa di quella di una banca che ha visto approvata dalla Bce una fusione nei numeri e nei termini due mesi fa", ha aggiunto.

La copertura di Bpm sugli unlikely to pay è al 23,8% a fine settembre. Nel suo piano Mps porta la copertura degli unlikely to pay al 40%.

(Gianluca Semeraro)

  Continua...