Bilancio, Commissione Ue ha preso atto risposta Italia - Padoan

martedì 8 novembre 2016 15:10
 

BRUXELLES, 8 novembre (Reuters) - La Commissione europea ha preso atto della lettera del governo italiano sulla legge di Bilancio, il cui contenuto è stato confermato.

Lo ha detto oggi il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan, riferendosi all'incontro a Bruxelles con Pierre Moscovici, commissario agli Affari economici e monetari Ue.

"Con Moscovici ci siamo visti... La Commissione ha preso atto di quello che era stato scritto nella lettera di risposta, che è stato confermato", ha detto Padoan in conferenza stampa, precisando che "il 16 ci sarà l'opinion su tutte le leggi bilancio".

Il mese scorso la Commissione ha chiesto chiarimenti all'Italia sulla manovra 2017. Il premier Matteo Renzi ha detto di non essere disposto a modificare la legge di Bilancio nonostante i rilievi di Bruxelles.

Padoan ha poi fatto riferimento all'intervento di ieri del presidente della Commissione, Jean Claude Juncker, particolarmente polemico con l'Italia.

"Non mi risulta che il presidente Juncker abbia fatto dei conti: ha citato delle cifre che poi sono state corrette perché erano numeri che francamente non erano mai stati nell'ambito della discussione italiana", ha spiegato il ministro.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia". Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia