Rai, canone recuperabile da evasione 258 milioni - Orlandi (Entrate)

lunedì 7 novembre 2016 15:42
 

ROMA, 7 novembre (Reuters) - L'Agenzia delle entrate stima in 258 milioni il gettito ulteriore che può essere riscosso riducendo l'evasione del canone Rai.

La legge di Stabilità 2016 ha previsto che da quest'anno il canone sia pagato in dieci rate addebitate sulle fatture emesse dalle imprese elettriche.

Ad ottobre il totale raccolto ammonta a circa 1,4 miliardi, secondo quanto reso noto dal ministero dell'Economia in occasione dei dati sul fabbisogno di cassa.

"Gestire questo passaggio è stata un'operazione di grande complessità", ha detto la direttrice Rossella Orlandi nel corso di un'audizione alla Camera sulla legge di Bilancio.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola "Pagina Italia" o "Panorama Italia"

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia